Ci troviamo davanti ad uno di quei film che hanno fatto la storia del cinema.

La tematica è quella sempre attuale del dualismo infinito tra il maestro ed il suo discepolo. Non potrebbe mancare una bella donna come bilancia della situazione. Molti sentimenti contrastanti e dinamiche di vita appassionante. Il pathos del film è costante e svolge un ruolo importante in questo film. La grande classe degli attori mette a disposizione degli spettatori uno spettacolo indimenticabile.

Riassunto

Fast Eddie Felson è un buon giocatore di biliardo e vede in Vincent una grande promessa per il gioco. Vede infatti nel giovane talento rispecchiato tutto quello che era lui in gioventù. La sua proposta è quella di insegnare al giovane tutti i suoi segreti ed ovviamente il ragazzo non può che accettare dopo averci riflettuto.

Eddie sarà quindi il mentore del ragazzo e lo porterà in giro per gli Stati Uniti a dimostrare il suo talento. La storia però non va nel senso che in molti si attenderebbero e la spavalderia del ragazzo gli impedisce di guadagnare soldi e di diventare quello che il suo maestro sperava. Si arriva dunque molto presto ad uno scontro forte con Eddie.

Conclusioni

Paul Newman è straordinario e lo stesso vale per Tom Cruise che creano una coppia leggendaria in questo film imperdibile. The colour of money (Il colore dei soldi) presenta uno spaccato molto reale della vita di veri giocatori d’azzardo, ma non solo questo nelle sue scene mitiche.

Mary Elizabeth Mastrantonio recita una parte fondamentale nel film e con la sua bellezza illumina le scene. Martin Scorsese mette in atto ancora una volta un film indimenticabile che resta un capolavoro assoluto del cinema americano. Maestro e discepolo a confronto in un dualismo senza tempo. Tutti gli appassionati di biliardo godranno a pieno di questo titolo, ma anche coloro che sono lontani da questo mondo potranno goderne come prodotto cinematografico di livello assoluto.